domenica 14 gennaio 2018

50 Cose in 365 giorni! #2 - 2018

Ed ecco a voi le 50 cose che vorrei portare a termine in questo 2018. 
QUI vi lascio il post coi risultati del 2017, sono convinta di poter far ancora meglio!
  1. Finire tre serie di romanzi
  2. Scrivere la tesi della triennale - Non la laurea, di quella non parliamo... ma qualche ricerchina per la tesi :P
  3. Andare a mangiare in un ristorante stellato - Se mi seguite su Instagram sapete che amo il cibo, e che negli ultimi tre anni ho mangiato in tre ristoranti stellati diversi, vorrei continuare la tradizione
  4. Non comprare Funko Pop - Io li amo tantissimo, ma non voglio farne una dipendenza quindi lascerò che me li regalino gli altri (una statua a chi mi regala il Funko di Alias con Sidney rossa)
  5. Continuare col Bullet Journal
  6. Incontrare tre autori
  7. Leggere nuovi autori
  8. Scrivere
  9. Andare al cinema da sola - Questo è un obbiettivo che non avevo completato lo scorso anno
  10. Fare un regalo senza motivo
  11. Mettere via 3€ per ogni obbiettivo completato, e 5€ per ognuno non completato
  12. Risparmire
  13. Decidere il corso della magistrale
  14. Smettere di stressarmi
  15. Perdere peso
  16. Usare spazzolini biodegradabili - Il giorno in cui ho scoperto che ogni spazzolino mai prodotto è ancora sulla terra ci sono rimasta e ho pensato di guardarmi in giro
  17. Andare alla fiera di Bologna - Altro obbiettivo dello scorso anno mancato perché proprio in quei giorni ero andata a Londra!
  18. Fare un viaggio
  19. Leggere un libro e vederne l'adattamento cinematografico
  20. Essere più positiva
  21. Portare la nonna al cinema - A quanto pare mia nonna ama il cinema! 
  22. Andare a Gardaland
  23. Guardare Nashville - Io amo questa serie tv, per quanto sia trash. L'avevo abbandonata senza volere per qualche spoiler che non mi era andato a genio ma siccome questa che sta andando in onda sarà l'ultima stagione ho deciso di risaltare sul treno!
  24. Leggere 5 classici
  25. Andare al mare
  26. Rimanere in pari con il corso di russo - Utopia
  27. Non procrastinare
  28. Riprendere il blog - So che sono stata molto assente ma mi piacerebbe riprendere a postare anche qui!
  29. Organizzare una read-a-thon
  30. Tenere in ordine la libreria
  31. Finire la mia collezione di Harry Potter con la costa che forma il castello - Mancano i volumi 5 e 6
  32. Tornare in pari coi libri di Riordan
  33. Stampare le foto degli ultimi anni
  34. Incontrare laSvamps
  35. Leggere i libri preferiti di tre persone - MAU: Il mio cuore e altri buchi neri, Ile: Hunted, Veronica: The strange and beautiful sorrow of Ava Lavender
  36. Passare un giorno con Mary e Laura
  37. Scoprire un nuovo musical - Io amo i musical e dalle mie instagram stories si capisce fin troppo bene...
  38. Finire una serie manga o un fumetto - Possibilmente Runaways e Vampire Knight
  39. Mangiare il gelato alla Sacher - Lo mangio una volta l'anno, d'inverno (perché d'estate non esiste ç_ç) a Milano 
  40. Fare il famoso decluttering che rimando sempre
  41. Non comprare cose inutili
  42. Portare avanti il quaderno in cui inserisco tutte le mie citazioni preferite
  43. Fare un Project 10 Books
  44. Organizzare tre serate cinema con le mie cugine
  45. Comprare una Subscription Box - Ho gli occhi sulla FairyLoot e sulla MyBeautyBox
  46. Mangiare più frutta e verdura
  47. Vedere la MAU 5 volte
  48. Usare Netflix per la prima volta
  49. Non comprare più di 3 libri al mese
  50. Dare via 10 libri - Ho sicuramente cose che non voglio tra queste sei librerie e ho bisogno di spazio per tante nuove uscite!

domenica 7 gennaio 2018

Classifica 2017!

Eccoci arrivati al momento della verità :P

1. Quanti libri hai letto nel 2017?
72! E sono molto soddisfatta perché il mio obbiettivo era di leggerne 60 :D

2. Il miglior libro letto

Sicuramente Vicious di V. E. Schwab. Il libro in sé è bellissimo, con una trama interessante, mai banale e una scrittura ottima. E in più mi ha fatto scoprire la Schwab che è sicuramente la mia autrice del 2017.


3. E il più brutto?



Questo libro, Words in deep blue, di Cath Crowley mi ha lasciato tante brutte sensazioni che sono da non credere. Ovviamente, sono gusti, ma fate voi.

4. Il più sorprendente?
Eliza and her monsters, di Francesca Zappia è sicuramente uno dei libri più sorprendenti del 2017. Perché? Perché, insieme all'altro libro dalla stessa autrice intitolato Made you up, è uno di quelli che più mi hanno fatto riflettere e pensare. Non vedo l'ora di sapere cosa ne pensano i lettori italiani.

5. E il più deludente?


Meriterebbe anche il posto tra i più brutti. Ho scleri in formato audio riguardanti questo libro che durano decine di minuti alla volta. A court of wings and ruin doveva essere il magnifico seguito di A court of mist and fury, che avevo amato dopo un tiepido approccio al primo libro della serie, ma è stato solo una grande delusione e un facepalm dopo l'altro.

6. La cover migliore dell'anno?


Purtroppo la stessa del libro più brutto! Non è bellissima?

7. Quali libri vorresti leggere nel 2018?
Mi sono resa conto di non avere idea di cosa esca nel 2018. Ovviamente i nuovi libri della Schwab, l'ultimo romanzo nella serie di The Dark Artifices, di Cassandra Clare, e finalmente il volume che comprende le prime sei issue di Runaways di Rainbow Rowell. Ma oltre a questi...

8. Quanti erano fiction? E quanti non fiction?
Anche quest'anno quasi tutti fiction tranne un paio di saggi per l'università.

9. Quanti manga hai letto quest'anno?
Solo una serie, che si intitola Orange!

A voi com'è andata?

domenica 31 dicembre 2017

50 Cose in 365 Giorni - Fine 2017!

Eccoci finalmente a tirare le somme dell'anno! 
Cosa sarò riuscita a completare?

Note: Le voci così sono quelle portate a termine, 
quelle con la faccina triste :( sono invece quelle non finite.

1. Visitare un nuovo Castello | Domenica 26 Marzo, Castello di Torrechiara; Agosto, castelli vari in Normandia e Bretagna
2. Pubblicare un minimo di un post a settimana per tutto l'anno :( 
3. Incontrare la Svamps e Veronica :(
4. Trovare un metodo di studio ottimale
5. Completare almeno 3 serie di libri | Ho finito ACOTAR, la serie di Lara Jean e la Grisha Trilogy)
6. Scrivere, scrivere e scrivere! :(
7. Andare ad un matrimonio | 25 Novembre <3
8. Rileggere una delle mie saghe preferite
9. Mettere da parte 3€ per ogni obbiettivo completato e a fine anno contare il totale | E non solo: ho messo via 5€ per ogni obbiettivo non completato!
10. Partecipare ad una read-a-thon | 17 Agosto! E non solo ho partecipato ma l'ho anche organizzata.
11. Andare al mare | Agosto, Jesolo
12. Comprare un nuovo paio di occhiali da sole | Fatto! Con lo stipendio preso a dicembre :P
13. Leggere più libri fuori dalla mia comfort zone | Ho concluso l'anno con un libro dai toni horror, io... che ho paura della mia ombra!
14. Organizzare una vacanza senza aiuti | Londra <3
15. Andare a leggere all'aperto senza un motivo
16. Fare un Project 10 Books | Iniziati due, ma portato a compimento solo uno
17. Fare un regalo a qualcuno senza motivo | Ileana sa
18. Andare a teatro o ad un concerto :(
19. Stare un giorno intero senza tecnologia :(
20. Sostituire il cofanetto di TMI o la prima serie di Percy Jackson | Ho sostituito il cofanetto di Shadowunters e recuperato Il Ladro di Fulmini in HB!
21. Riprendere il canale youtube | Ho girato un video proprio settimana scorsa, l'avete visto?
22. Portare l'orologio | Yesss! E allora per Natale mi sono fatta regalare un Daniel Wellington bellissimo.
23. Organizzare un vero e proprio pigiama party, con film, popcorn e dolci | Io e le mie amiche dell'università abbiamo visto gli Oscar insieme, che dite... conta?
24. Portare avanti un Bullet Journal | La cosa che più mi ha appassionata nel 2017, forse! Non vedo l'ora di parlarvene.
25. Visitare una città in cui non sono mai stata | Parma!
26. Guardare un film in bianco a nero | Casablanca, La vita è meravigliosa
27. Prendermi una settimana per un Decluttering alla Marie Kondo :(
28. Vedere la mia MAU almeno cinque volte quest'anno | (5/5)
29. Leggere uno dei libri preferiti di tre persone diverse - MAU: Il mio cuore e altri buchi neriSvamps: A court of Thorns and Roses; Veronica: Vicious | (2/3)
30. Incontrare almeno 3 autori | Virginia de Winter, Leonardo Patrignani, Sara Rattaro, Sophie Kinsella...
31. Fare un viaggio con un'amica | Londra :P
32. Uscire con le amiche dell'università | Fatto <3
33. Fare o Non fare domanda per l'Erasmus | Nope
34. Andare in Inghilterra | Tutta la vita <3
35. Andare a Gardaland :(
36. Comprare la sesta, e ultima libreria | Sìììì!
37. Andare al cinema da sola :(
38. Guardare Star Wars | La prima trilogia, vista!
39. Leggere almeno 3 classici | Diciamo che letteratura inglese e russa hanno aiutato!
40. Provare 5 nuove ricette, possibilmente utili per l'università
41. Schiarire ancora in capelli | Tagliati e schiariti due settimane fa, ma li voglio più biondi ancora!
42. Mangiare indiano, thai e messicano | (3/3)
43. Perdere qualche chilo :(
44. Non far scadere la Christmas Card che mi hanno regalato a Natale prima di aver usato tutti e dieci gli ingressi (scade ad aprile) | Missione fallita, ho avanzato due ingressi... :(
45. Andare a vedere Aldo Giovanni e Giacomo dal vivo, se faranno uno spettacolo :(
46. Andare alla fiera di Bologna e al Lucca Comics, senza intoppi :(
47. Leggere Vita dopo vita e Un giorno | (1/2) :(
48. Leggere un libro e guadare subito dopo l'adattamento cinematografico
49. Non rimanere indietro con il russo :(
50. Vedere il lato positivo, irritarmi meno e non farmi prendere dal panico :/

Per cui in totale ho completato 34 voci, mentre ne ho lasciate a metà 2. Per mia pigrizia o per destino avverso non ho portato a compimento 14 voci della mia lista. Ci riproviamo nel 2018?

lunedì 4 dicembre 2017

Magnus Chase - La Nave degli Scomparsi | Blogtour: Dove eravamo rimasti?

Ahhhh! E' di nuovo quel periodo dell'anno in cui esce un libro di Riordan e io non posso fare a meno di emozionarmi. Siamo al terzo e ultimo volume della trilogia dedicata a Magnus Chase e gli dei di Asgard, che esce proprio DOMANI. Esatto: ricordatevi di correre in libreria. 

Trama: Loki è riuscito a liberarsi dalle catene con cui Odino lo teneva prigioniero e marcia verso l'impresa che consacrerà per sempre il suo dominio: distruggere i Nove Mondi e scatenare il Ragnarok, il Giorno del Giudizio. Un'eternità trascorsa con un serpente sulla testa non ha certo mitigato l'ira del malvagio dio, e Magnus Chase dovrà fare appello a tutto il suo coraggio per impedire che Loki salpi con la diabolica Nave dei Morti prima del solstizio d'estate. Nella sua missione più decisiva, però, Magnus dovrà affrontare Loki sul suo stesso terreno, in un duello in cui non serviranno mazze e spade quanto spirito e arguzia: una gara di dialettica, da combattersi a suon di fantasiosi insulti! Solo bevendo il prodigioso Idromele di Kvasir Magnus potrà sperare di battere il dio, ma dovrà poi misurarsi con il suo terrificante vascello di zombie a bordo di una nave dall'aspetto non esattamente minaccioso, la Big Banana...



Ma quello che davvero ci preoccupa oggi è: ci ricordiamo tutto quello che era successo ne Il Martello di Thor, il secondo volume? Beh, se non ne siete sicuri siete capitati nel post(o) giusto.


Nuovi personaggi:
Tanti giganti interessanti ma soprattutto Alex Fierro, una figlia di Loki (come Sam) ma anche il primo personaggio gender fluid (si identifica a volte come un ragazzo e a volte come una ragazza) di cui Riordan abbia mai parlato. Giusto per ricordarci quanto la diversità gli stia a cuore e per questo lo amiamo molto.





OVVIAMENTE CI SONO TUTTI GLI SPOILER DEL MONDO SU LIBRO 1 E 2!

Il libro in breve:
Sam e Magnus si incontrano all'inizio del volume e vengono a sapere diverse cose. Innanzitutto il martello di Thor è scomparso, il che li mette in diverse difficili situazioni per recuperarlo). Sam deve scappare a fare i suoi doveri di Valchiria e recupera Alex Fierro, di cui vi parlavo prima. Magnus intanto stava parlando con Otis, la capra di Thor, che però viene uccisa da un misterioso Capricida (che in realtà è Utgard-Loki) che
dice a Magnus di stare lontano da Provincetown, il luogo in cui si troverebbe il martello.

Intanto ricordiamoci che Magnus comincia a nominare sempre di più sua cugina Annabeth, che personalmente fa sempre piacere perché Percabeth forever.

Altra scoperta inquietante: Loki vuole dare Sam in sposa ad un gigante, e incarica Magnus di recuperare "il prezzo della sposa", ovvero una Spada famosissima con la pietra atta ad affilarla. La spada si trova in un buco pieno di spiriti/zombi e nell'affrontarli Blitz (che era lì con Sam, Magnus e Hearth) rimane ferito, quindi viete trasformato in pietra per evitare il dissanguamento e successivamente ritrasformato. 
Sam intanto sta avendo dei problemi con Amir, il promesso sposo, che a causa di Loki è venuto a conoscenza del matrimonio, quindi lei decide di rivelargli la sua vera identità di Valchiria.
Per recuperare la pietra invece compiono un viaggio nel paese degli Elfi dove si trova l'orribilissimo padre di Hearth, per cui veniamo a conoscenza di qualcosa di più su di lui. Una volta recuperato tutto tornano nel mondo umano.

Alex e Magnus trovano un indizio che pensano riguardi la posizione del martello, e seguendolo finiscono in mano ai giganti insieme a Blitz, Sam e Heart. Ognuno deve affrontare una prova per uscirne e, mentre attraversano un portale per tornare a casa, vengono intercettati da Sif, una dea di Asgard, che li stava osservando. Lei da loro le indicazioni per la caverna di Thor, in modo che possano parlare con lui di un piano per ritrovare Mjolnir, il martello. Alex accetta di fingersi Sam per il matrimonio, in modo che Sam non rompa il voto che aveva fatto ad Amir, e proprio durante il matrimonio dovrebbero riuscire a recuperare il martello (la sposa può chiedere in anticipo di vedere il dono, a quanto pare).

Il luogo del matrimonio è, dopo tanti giri, il covo di Loki stesso, dove questo è legato (con le famose catene poste da Odino) con un serpente che gli fa entrare veleno negli occhi. Sembra andare tutto liscio nella cerimonia finché Alex lascia la sua copertura per attaccare Thrym, lo "sposo". Entrano tutti i battaglia, anche quelli del diciannovesimo piano dell'Hotel Valhallah che irrompono all'improvviso. Nel caos Randolph, lo zio presunto cattivo di Magnus, libera Loki e scappano entrambi.
Finalmente gli dei irrompono sulla scena e recuperano il martello. Loki però è scappato, e gli dei informano i ragazzi che si trova sulla costa est e che quindi dovranno viaggiare via mare.

Sam parla con Magnus e gli dice che, finita questa missione contro Loki, ha intenzione di dare le dimissioni da Valchiria. Nel frattempo Magnus si è messo in contatto Annabeth, che sta avendo a sua volta problemi a New York, ma che gli promette di fagli incontrare Percy siccome deve affrontare un viaggio in mare. (Mi sentite urlare? PERCY JACKSON SIGNORI!)

Insomma, questo è tutto. Ora non vi resta che correre in libreria domani mattina!


mercoledì 15 novembre 2017

Audible | Due libri gratis e totalmente legali!

Ciao a tutti! Spero che il titolo abbia catturato la vostra attenzione. L'aveva attirata nelle mie storie su Instagram, quindi ho pensato di dedicarvi anche un piccolo post sul blog in modo che non sparisca dopo 24h nelle storie. Pronti?

Che cos'è Audible?
Audible è un servizio in collaborazione con Amazon - vi accedente in fatti con le stesse credenziali - che vi permette di ottenere degli audiobook. Ovviamente parlo di libri narrati, quindi da ascoltare, ma sono pur sempre libri e vi assicuro che sentirli narrare magari dagli autori stessi è una bellissima esperienza.

Come funziona?
Quando accedete al sito, qui il link, capirete subito che in realtà si tratta di una Subscription che sullo store italiano vi costa 9,99€ (7.99£ sullo store Uk) al mese. Ora, come tutti i servizi di Amazon (Prime, Prime video, e quindi anche Audible) avete la possibilità di avere un periodo di prova della durata di 30 giorni. Grazie a questo periodo di prova una volta fatto l'accesso otterrete subito un credito, con cui potrete acquistare un libro (1 credito = 1 libro). Ed ecco un libro gratuito! Più facile di così, cosa volete?

E quando mi disiscrivo?
Qui entra in gioco il secondo libro. La prima volta che cercherete di rimuovere l'iscrizione al servizio, Audible per farvi restare vi offrirà un secondo credito gratuito! Ed ecco il secondo libro gratis! Easy peasy.
Ora, ricordatevi sempre di annullare l'iscrizione prima della fine del periodo di prova perché altrimenti pagherete in automatico il mese successivo (è pur sempre una Subscription).

Ma i libri poi se li riprendono?
Assolutamente no! I libri rimangono in vostro possesso finché li vorrete tenere, e potrete riascoltarli tutte le volte che volete.

Su quali dispositivi è disponibile?
Per utilizzare Audible dovrete scaricare un'app sul telefono, che credo sia la cosa più comoda - io per esempio li ascolto sempre quando sono in viaggio. Oppure se preferite potete anche ascoltarli tranquillamente dal pc.

Consigli:
Una cosa che mi sento di consigliarvi (oltre a SCARICATELO) è questa: se avete appena appena confidenza con l'inglese, se siete bravi o se magari volete imparare andate sullo store uk. Non solo ha molta più scelta che lo store italiano, che non ha tantissimi titoli interessanti e nuovi siccome in Italia non c'è grande mercato di audiobook, ma avrete anche la possibilità di sentire le voci di tantissimi autori... e attori! Ebbene sì, molto spesso gli audiolibri vengono narrati da autori famosi.
Il genere che preferisco io è quello del memoir, quindi diciamo le biografie, le storie dei personaggi famosi. Per essere chiari: Talking as fast as I can, di Lauren Graham; Unfiltered, di Lily Collins; Unqualified, di Anna Faris; All I know now, di Carrie Hope Fletcher, che hanno tutti la fortuna di essere narrati dalle autrici stesse e ascoltarle è un piacere. Se no per esempio Tales from the Shadowhunters Academy ha ogni racconto narrato da un attore diverso, tra cui figurano: Jack Falahee (How to get away with murder), Luke Pasqualino (Skins), Chris Wood (Carrie Diaries, Supergirl), Nico Mirallegro (My mad fat diary), Torrance Coombs (Reign), Sam Heughan (Outlander)... insomma, delle belle vocine direi.

Domande?

giovedì 2 novembre 2017

Segnalazione: Underground love, di Martina Ingallinera

Underground Love
La mia ancora di salvezza

di Martina Ingallinera

Casa Editrice: Ultra
Pagine: 370
Prezzo: 16,90€

L’ESORDIO DI MARTINA INGALLINERA IN ARTE REDLIPS92

DIRETTAMENTE DAL PRIMO POSTO DELLA CLASSIFICA ITALIANA DI WATTPAD

VINCITRICE DELLA CATEGORIA “GLI ORIGINALI” DEI WATTYS17 


Le vite di Elèna e Henry si intrecciano un giorno sul vagone di una metro qualunque. Lei è un’amica fedele e un’inguaribile sognatrice che sta con lo stesso ragazzo dai tempi del liceo. Lui è un ventiduenne sfacciato con la passione per la musica, figlio di un imprenditore attivo nel mondo discografico e di una madre che lo ha abbandonato quando aveva solo cinque anni. L’attrazione e il desiderio incontrollabile che esplodono durante il loro primo incontro sembrano dare il via a una serie di coincidenze che li farà incontrare ancora, e poi ancora, fino a farli innamorare. Tra intrighi, ricatti e fantasmi del passato, la strada che li vede insieme non è facile da percorrere. Dovranno mettere in discussione tutto il loro vissuto, le scelte fatte, le certezze di una vita intera, per capire se quello che li unisce è davvero più forte del resto. Due mondi diversi che s’incontrano e si scontrano, si abbracciano e si respingono, sempre in bilico sul filo di una storia che sembra impossibile.




L'autrice:
MARTINA INGALLINERA


Nata a San Vito al Tagliamento (PN) ventiquattro anni fa e cresciuta a Ragusa, poco dopo aver deciso di cominciare a scrivere su Wattpad è diventata molto popolare con il nickname di Redlips92. Trasferitasi a Milano per studiare, ora cerca di far conciliare i suoi impegni lavorativi con le sue più grandi passioni: Harry Styles e la scrittura.

martedì 10 ottobre 2017

A 15 anni sei troppo vecchio - La Trilogia | Blogtour

Oggi vi presento un po' la trilogia dedicata a Wolfe Brothers di Markus Zusak, autore australiano meglio conosciuto per il suo romanzo Storia di una ladra di libri che è arrivato anche sul grande schermo.
Ho un piccolo aneddoto riguardante questa serie, in realtà. Qualche anno fa, girovagando per un enormissimo Waterstones a Cambridge ho pescato da uno scaffale quello che credevo fosse uno standalone e che invece si è rivelato essere esattamente l'ultimo volume di questa trilogia. Per un motivo o per l'altro non ho mai recuperato i primi due volumi, quindi oggi sono più che contenta di presentarveli e fare chiarezza anche per la me sedicenne che si era lasciata ingannare da Getting the girl, in italiano Il cielo è fatto di lei e di me.

«Marrkus Zusak scrive storie emozionanti, ricche di umorismo sottile, caratterizzate da una note dolceamara che le rende assolutamente uniche»
- Los Angeles Times

                      10 Ottobre                                                    31 Ottobre                                                 21 Novembre                  

I romanzi, dicevamo, sono proprio tre. A 15 anni sei troppo vecchio, Vorrei essere mio fratello e Il cielo è fatto di lei e di me seguono le avventure di Cameron Wolfe dai suoi quindici anni, appunto, in avanti. Molto presenti sono soprattutto la famiglia di Cameron, in particolare il fratello Ruben, e direi che nei seguiti è prevista la presenza di una certa ragazza. Ma non fate come me e non passate direttamente al terzo volume!
Per darvi qualche dato: i romanzi non sono lunghissimi, circa 200 pagine l'uno, e tutti a 14,90€.
E le rispettive date di uscita: 10 Ottobre (oggi, come vi avevo accennato), 31 Ottobre e 21 Novembre.

Vi lascio qui sotto cover e trama del primo romanzo, in modo che non ci siano spoiler sul secondo!

Trama: In «A 15 anni sei troppo vecchio» incontriamo per la prima volta i fratelli Cameron e Ruben Wolfe. I due sono tanto uniti quanto diversi, visto che mentre Ruben, il più vecchio, è forte, bello e brillante, Cameron è invece il più classico degli sfigati. I due ragazzi passano la maggior parte del loro tempo litigando con i genitori e i fratelli maggiori, combattendo tra di loro incontri di boxe «a una mano» (possiedono un solo paio di guantoni), e progettando piani semidelinquenziali, come derubare il dentista del quartiere, che falliscono miseramente. Ma quello che Cameron, come tutti gli adolescenti, desidera veramente, è incontrare una ragazza - una ragazza vera, non una di quelle delle riviste che guarda il fratello. Ma la domanda che lo attanaglia è: chi può innamorarsi di un perdente come me?



Eccovi qui il calendario! Mi raccomando, se vi ho incuriositi ricordatevi di passare da tutti i blog successivi per qualche approfondimento interessante.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...